L’emodinamica di Tivoli rimane chiusa

SOLO PAROLE E PROMESSE: L’EMODINAMICA DI TIVOLI RIMANE CHIUSA, ALLA FACCIA DI CHI RISCHIA LA VITA.
PARTONO LE AZIONI LEGALI DI CITTADINANZATTIVA

Dopo la consegna della diffida di Cittadinanzattiva Lazio - Tribunale per i Diritti del Malato al Presidente Zingaretti, al Ministro della Salute e al Direttore Generale della Roma G, ecco quanto aveva dichiarato la Regione, punta sul vivo “Per quanto riguarda l’emodinamica dell’ospedale di Tivoli – afferma ancora la Regione – questa Amministrazione ha risolto in questi mesi tutti i problemi che ostacolavano la regolare e legale funzionalità del servizio e da settembre riprenderà a funzionare grazie anche all’apporto di due cardiologi, ...» (www.online-news.it). Altri esponenti della maggioranza avevano affermato pubblicamente lo stesso concetto, “a settembre si apre!”. In passato si era parlato di aprile, poi di maggio...

Oggi è il 1 ottobre, dopo una paradossale, pubblica pantomima con scambio di accuse reciproche tra Regione e Direzione Aziendale sul personale mancante, questo è il risultato: nulla. E’ ancora chiusa, alla faccia dei pazienti che rischiano la vita in caso di infarto: come documentano i dati ufficiali noti a tutti, in assenza di emodinamica la mortalità è molto più alta.

Nulla nemmeno sugli altri punti della nostra diffida, non una parola. Dispiace che questa amministrazione, dopo promesse di partecipazione, ascolto e cambio di sistema, consideri le diffide di Cittadinanzattiva e dei cittadini alla stregua di lettere di auguri.

Continuano a mancare i centri mobili di rianimazione (ce n’è uno solo dotato di equipaggio in tutta la ASL, la più grande di Roma, e ha ormai 580.000 km sulle spalle) e le ambulanze con medico a bordo; c’è una sola TAC attiva 24 ore, a Tivoli, per la somministrazione di mezzo di contrasto in caso di necessità per casi urgenti; mancano le elisuperfici attrezzate per gli interventi di emergenza dell’elicottero (quindi si muove tutto su ambulanze assolutamente insufficienti in casi gravi, quindi la situazione è assai grave); ci sono solo 0,98 posti letto per acuti ogni 1000 abitanti, contro i 3 previsti dalle norme, e nessuno se ne prende la responsabilità, con la regione che continua a tagliare i posti letto; Subiaco diventerà poco più di una “casetta della salute”, e dubitiamo che possa garantire il pronto soccorso perchè la chirurgia non è prevista ma solo un “day-surgery” (parola del viceministro della salute[1]); il sovraffollamento drammatico dei pronto soccorsola mancanza di personale che peggiora di giorno in giorno, e così via.

Tutto questo a danno dei cittadini che hanno bisogno di assistenza e nonostante degli sforzi del personale sanitario. Abbiamo tentato in ogni modo di aprire una discussione, nessuna risposta. Adesso basta davvero!

Cittadinanzattiva Lazio – Tribunale per i Diritti del Malato a questo punto, stante la mancanza di risposte e di fatti concreti, darà il via alle iniziative legali necessarie alla tutela dei cittadini residenti nella Roma G su tutti i punti della diffida.

In Evidenza

Audit civico in sanità 2012-2013

audit lazio 2012 2013



Guida UNICA-copertina

Per ogni utile informazione relativa
ai temi affrontati nella guida e per un servizio di orientamento al cittadino
sui temi della corretta alimentazione
e del consumo alimentare, lo sportello di Cittadinanzattiva (via Cereate 6, Roma)
è attivo nei seguenti giorni e orari:
Tel. 06 367181
da Lun a Ven dalle 10-12 e
dalle 14.30 alle 16.00


Gli altri sportelli sono aperti
nei seguenti giorni e orari
Guida UNICA-tabella-orari


 
gabbianella-logo

ULTIMI ATTI AMMINISTRATIVI E NOSTRI COMMENTI. IN ATTESA DI CHIARIMENTI E INTERVENTI ADEGUATI

Cittadinanzattiva Lazio scrive
al Presidente della Regione Lazio


 trasparenza legalita thumb
 

Richiesta di chiarmenti sulla Proposta di Legge sulle politiche sociali ferma in Commissione

Cittadinanzattiva scrive
al Presidente del Consiglio Regionale


 

Assicurazioni – il caso Sanità nel Lazio

Brochure-Assicurazioni-Sanitarie

Compila la segnalazione online


 
ca-art
 

Presentazione della
“Carta dei principi del sostenitore”
Roma, 15 novembre 2013, ore 10"

clicca qui


 

Presentazione "Cure senza frontiere: da oggi si può?"

la lettara d'invito
il programma


 
Programma regionale Audit civico 2012/13
audit civico lazio 2013 manifesto audit civico lazio 2013 opuscolo
Manifesto Opuscolo
 
Energia
 
 

NON GLIELO ABBIAMO PERMESSO
approfondisci

Cittadinanzattiva Lazio
esprime indignazionee solidarietà in merito all'incredibile vicenda
che sta colpendo la
"casa di Peter Pan"
approfondisci

Per aderire alla campagna
IO STO CON PETER PAN
basta cliccare qui



Aid Your City

 Condividi Su

 

 



Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.